Gruppi esperienziali sulle competenze relazionali ed affettive nei servizi di cura sanitaria

Gruppi esperienziali rivolti agli operatori delle professioni socio-sanitarie (medici, infermieri, assistenti sociali, educatori, operatori sociali, insegnanti) per lo sviluppo delle competenze relazionali ed affettive utili a migliorare la gestire dei rapporti con pazienti, utenti e loro familiari, colleghi, collaboratori e superiori, in un’ottica di miglioramento della qualità del servizio di cura offerto e di sviluppo del benessere lavorativo e personale degli operatori socio-sanitari.

Questa attività si rifà al modello dei gruppi Balint, messi a punto dal medico e psicoanalista ungherese Michale Balint e fondati sull’idea di utilizzare la relazione interpersonale con i pazienti come fattore terapeutico.